DIVENTA GIUDICE ARBITRO
Icona Diventa Giudice Arbitro

Nell’elenco della Camera Arbitrale Internazionale, dopo opportuna verifica sul possesso dei requisiti necessari, possono iscriversi professionisti appartenenti alle più svariate categorie ( avvocati, dottori commercialisti, ingegneri, geometri, architetti, consulenti del lavoro, periti industriali, periti agrari, geologi e veterinari).

Modalità d’iscrizione: 

1) Il candidato invia a mezzo PEC la domanda di ammissione allegata (cameraarbitraleinternazionale@pec.it);

2) Dopo l’eventuale accettazione della domanda da parte della CAMERA ARBITRALE INTERNAZIONALE, che avverrà entro 5 (cinque) giorni dalla data di sottoscrizione della presente e che verrà comunicata a mezzo e-mail e/o PEC (se comunicata), il candidato si impegna:

a) Al pagamento della quota di 90,00 (novanta) euro che saranno versati solo per il primo anno, mentre per gli anni successivi sarà previsto il pagamento di 50,00 euro annue per il mantenimento incarico, salvo disdetta, che garantiranno:

  • Iscrizione alla Camera Arbitrale Internazionale in qualità di “Giudice Arbitro”.
  • Attestato di appartenenza all’organismo. 
  • Corso di Formazione in modalità e-learning con rilascio attestato e materiale didattico, che verterà sui seguenti argomenti: Arbitrato Rituale e Irrituale, L’arbitrato Amministrato e l’arbitrato ad hoc, La convenzione Arbitrale, I soggetti dell’arbitrato, Gli Arbitri e il contratto di Arbitrato, Diritti e Doveri dell’Arbitro, L’inizio della procedura arbitrale, L’atto introduttivo, La risposta, I termini, Deposito del lodo, Gli onorari previsti per l’Arbitro, il Regolamento Arbitrale e le modalità operative.
  • Accesso all’area riservata dell’organismo. Nell’area riservata il singolo arbitro caricherà i propri dati, curriculum, specializzazioni e il profilo sarà visibile alle parti che intendono iniziare un procedimento presso la Camera Arbitrale Internazionale.
  • Seminari in aula e/o su piattaforma elearning. Le attività formative verteranno su tematiche inerenti l’interpretazione delle leggi, l’ADR ed in specie l’Arbitrato che garantiranno agli Avvocati e Praticanti abilitati 5 crediti annui validi ai fini della formazione obbligatoria.
  • Newsletter, articoli, sentenze rilevanti in materia di ADR e Arbitrato.

Il pagamento di quanto sopra, che dovrà avvenire entro i 3 (tre) giorni successivi alla comunicazione del parere positivo da parte della Camera Arbitrale, sarà eseguito a mezzo bonifico utilizzando gli estremi bancari che saranno riportati nella comunicazione di parere favorevole.

b) All’invio dei seguenti documenti:

  • Fotocopia documento identità
  • Fotocopia codice fiscale
  • Autocertificazione che attesti l’assenza di carichi pendenti
  • Curriculum vitae.